Crea sito

2013 Storie di Storia - phototeca

Vai ai contenuti

Menu principale:

2013 Storie di Storia

Archivio Storico > Progetti

INCONTRI CULTURALI - STORIE DI STORIA


L'Archivio Storico Fotografico, con l'obiettivo di promuovere la conoscenza della cultura storica locale, organizza un incontro culturale pubblico, sotto il titolo STORIE DI STORIA, che si terrà durante le manifestazioni estive di Gnotz a Mueç.



IL PONTE DI MOGGIO: DALLE ORIGINI STORICHE AI NOSTRI TEMPI

L'appassionante storia di una delle opere più "frequentate" ed importanti per la popolazione moggese.
A cura di Bruno Lucci

Data: domenica 18 agosto 2013 ore 21
Luogo: Sala polifunzionale del Centro Giovanile "R. Treu" di Moggio Udinese



Due frammenti della presentazione di Bruno Lucci.

Nella storia di una comunità non è  frequente occuparsi della storia di  un ponte: a meno di caratteristiche vistose o di particolari eventi storici che vi sono svolti come il Ponte Vecchio, il Ponte di Bassano, il Ponte di Praga o il ponte sullo stretto di Messina; i ponti non sollecitano l’attenzione al pari  di una piazza, di un edificio pubblico come la chiesa,  il museo, un monumento o di una Villa  storica.
Il ponte di Moggio ha assunto nella storia un significato abbastanza particolare perché portava ad una Abazia; poi , nel XX secolo , alla cartiera, anima pulsante e sostentamento della nostra comunità, tanto che il Ponte è molto amato dai Moggesi.
....
Il Ponte è struttura
e cultura.
La struttura è fatta dall’uomo in un perenne sforzo per vincere le forze della natura sicuramente sempre preponderanti.
Cultura perché il ponte unisce due sponde che talora possono sembrare inavvicinabili: ma il ponte è come una stretta di mano di due persone che fanno la pace; è come un abbraccio fra due persone che si amano; come un trattato di pace fra due stati belligeranti:
E’ con questo spirito che mi sono occupato da anni della storia del nostro ponte, perché diventi simbolo di pace e solidarietà anche fra tutti noi!




Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu