Crea sito

2011 Mostra Centenario Asilo - phototeca

Vai ai contenuti

Menu principale:

2011 Mostra Centenario Asilo

Archivio Storico > Progetti

MOSTRA FOTOGRAFICA - ASILO: CENT'ANNI A MOGGIO PER MOGGIO

L'Archivio Storico Fotografico si è impegnato a collaborare con la Parrocchia di Moggio, nella preparazione delle iniziative per la celebrazione del secolo di attività dell'Asilo Regina Margherita, previste per l'anno 2011.
Compito dell'Archivio Storico è quello di predisporre una mostra che documenti i passi salienti di questi cent'anni di attività educativa e sociale svolta nella comunità moggese.
Il complesso lavoro di analisi storica e di realizzazione della mostra è durato due anni ed ha permesso di ricercare documenti storici, immagini d'epoca e qualsiasi altra testimonianza utile a rappresentare l'importante presenza.
La mostra troverà ampia collocazione nel programma delle iniziative per la celebrazione del centenario di fondazione dell'Asilo che si svolgeranno nel mese di ottobre.

Una breve sintesi introduttiva nelle parole del direttore dell'ASF, Domenico Segala, riprese dalla cerimonia d'inanugurazione.
"Per raccontare questa storia lunga un secolo ci siamo basati esclusivamente sulle fonti storiche oggi disponibili: l'archivio parrocchiale, l'archivio dell'asilo, l'archivio comunale, l'archivio storico fotografico e diversi fondi fotografici messi gentilmente a disposizione da privati.
Dapprima abbiamo inventariato tutto il materiale utilizzabile e poi abbiamo redatto in ordine cronologico le notizie ed i fatti significativi in un profilo storico sintetico, accostando, ove possibile, ai fatti e alla narrazione storica le attinenti immagini, per consentire al visitatore una lettura a diversi livelli di profondità.
Nel racconto storico abbiamo privilegiato i decenni più lontani nel tempo, dedicando ad essi maggiore spazio narrativo, rilevando, con piacere ed una certa sorpresa, che erano quelli più ricchi di fonti a disposizione:  così, paradossalmente, abbiamo avuto maggiore difficoltà a narrare ed illustrare i decenni più prossimi a noi che quelli di inizio '900.


La mostra si articola in 52 pannelli, numerati progressivamente ed ordinati cronologicamente, contenenti circa 200 riproduzioni di immagini e documenti d'epoca, collocabili in un arco temporale che va dai primi anni del secolo scorso fino ai giorni nostri. Ciascuna riproduzione è corredata di didascalia e dei tradizionali riferimenti storico-archivistici. Ad ogni pannello è stato assegnato un titolo, che ne sintetizza il contenuto, ed un testo, che permette al visitatore di approfondire con maggior dettaglio la narrazione storica. Inoltre, per consentire al fruitore di seguire più facilmente il racconto proposto, ciascun pannello riporta in testata, oltre al numero progressivo, anche il decennio storico di appartenenza. Alla fine di ogni ventennio abbiamo collocato un pannello contenente la cronologia sintetica dei fatti assegnati a quel periodo, per consentire anche una lettura storica in forma diaristica.
Cinque pannelli, infine, sono stati dedicati a tre approfondimenti, che abbiamo ritenuto essere particolarmente significativi: l'evoluzione dei fabbricati delle opere parrocchiali dell'asilo, la cronistoria della presenza delle suore a Moggio ed il racconto di una giornata all'asilo negli Anni Cinquanta, rievocata attraverso i genuini e nitidi ricordi di Laura Basso, una delle bambine di allora.
Raccontare un secolo di storia moggese attraverso i primi cento anni di vita di un'Istituzione importante come l'Asilo Regina Margherita ha rappresentato per noi una grande opportunità di approfondimento culturale. Ci auguriamo di aver svolto nel migliore dei modi il compito affidatoci, sperando che il risultato sia pari alle attese, e ci onoriamo di consegnare, oggi, a questa comunità un altro tassello del grande mosaico storico del nostro paese. Un mosaico che ci appartiene da sempre e ci accomuna ancora nel terzo millennio."

La mostra, con sede presso il Ricreatorio Casa San Carlo, in via Abbazia, 4  a Moggio Udinese, inaugurata venerdì 12 agosto 2011 alle ore 18,30 resterà aperta fino al 16 ottobre 2011.


Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu